Cosa regalare a Natale a un amante del vino

Cosa regalare a Natale a un amante del vino 20 dicembre 2016

Parenti appassionati di vino? Amici con il diploma di sommelier? Regalare una bottiglia di vino a un  esperto di vini potrebbe essere rischioso, se non conoscete esattamente i suoi gusti. 
Vi diamo qualche idea alternativa e originale da mettere sotto l’albero.
 
Un termometro da vino
Questo termometro esterno può essere fissato sul corpo della bottiglia e dopo circa trenta secondi calcola l’esatta temperatura del vino. Un accessorio utile per veri intenditori, che vogliono poter apprezzare al meglio gli aromi e i profumi del vino alla corretta temperatura di servizio.

Il cavatappi Parrot di Alessi
A nessuno manca in casa un cavatappi: da quello più classico, quello comprato come souvenir nell’ultimo viaggio, a quello più tecnologico e professionale. 
Ma chi potrebbe dire di no a un simpatico pappagallo colorato, adatto a stappare lo spumante allo scoccare della mezzanotte di Capodanno?

Il wine Journal di Moleskine
Da qualche anno, l’azienda del leggendario taccuino dI Hemingway ha creato una nuova serie di agende per appassionati: di cinema, di cucina, e, appunto, anche di vini. 
Questa versione si divide in sezioni da compilare: spumanti, bianchi, rosati, rossi, dolci e liquori, e in allegato trovate anche delle etichette per per personalizzare le pagine e la copertina.
Una vera e propria cantina su carta, per tenere traccia di tutti gli assaggi fatti durante il corso dell’anno.

Un cofanetto degustazione
Diverse sono le aziende che propongono pacchetti esperienziali e weekend gourmet, e per un amante del vino potete scegliere varie opzioni e regalare una degustazione o una visita in cantina.
Potete trovare i cofanetti per soggiorni e degustazioni Gourmet, ad esempio, sui siti di Smartbox, Emozione3, Boscolo Tours.

Una vigna
Un regalo sicuramente originale è Adotta una vigna, iniziativa di Maremma Vigna Mia, che permette di acquistare alcune piante in Toscana, che verranno seguite tutto l’anno dagli esperti dell’azienda, e che produrranno del vino a nome di chi le ha adottate. Il proprietario potrà anche partecipare alla potatura e alla vendemmia.
Se volete un’alternativa meno impegnativa, sul sito dell’azienda è possibile acquistare del vino personalizzandone semplicemente la bottiglia.
 
 

Condividi

Leggi anche